Fifa 23: la modalità carriera nel dettaglio

Quella strana voglia di fare concorrenza a Messi e Ronaldo

Fifa 23: la modalità carriera nel dettaglio
di

Che bello diventare calciatori famosi! Si, ok,ma sappiamo tutti che la strada per raggiungere il successo è complicata, sia nella vita reale che in quella virtuale, per quanto nel mondo dei videogame ci siano decisamente più possibilità di togliersi qualche soddisfazione. Prima che un atleta, però, un calciatore è un uomo, con tutte le sue qualità e i suoi difetti. Quanti calciatori famosi conosciamo non solo per le prodezze in campo, ma anche per il loro modo di essere.? Ecco, FIFA 23 parte subito facendoci capire che nella carriera potremo delineare la personalità del nostro alter ego in base a prestazioni e a comportamenti.

L’”io” del nostro avatar è suddiviso in tre rami di comportamento che vanno a mescolare comportamenti fuori e dentro al campo. In puro stile GDR la crescita del personaggio porterà a far avanzare una di queste tre personalità sbloccando relativi bonus e creando un profilo sempre più delineato di noi in versione calciatore. Le tre tipologie sono le seguenti: Maverick, Virtuoso e Heartbeat. Maverick rappresenta il giocatore dominante, sempre pronto a cogliere qualsiasi occasione per arrivare al goal e che non permette a nulla di frapporsi tra lui e la prossima esultanza; difficile non far volare la mente ad alcuni tra i più importanti attaccanti della storia italiana, come “Super” Pippo Inzaghi e Christian Vieri che segnarono la storia sportiva a suon di goal.

Fifa 23: la modalità carriera nel dettaglio

Virtuoso, come dice la parola stessa, è colui che usa le proprie capacità per raggiungere il risultato migliore con qualità e impegno, cercando di fare sempre il proprio meglio: per fare un esempio famoso ci è venuto in mente l’indimenticabile Roberto Baggio, mix incredibile di qualità, virtuosismi e vittorie. Heartbeat è, appunto, il cuore pulsante della squadra, motore infaticabile, trascinatore, esempio per tutti e l’ultimo ad arrendersi anche nelle situazioni più complicate. Ricordate Rin(ghi)o Gattuso quando ancora calcava i campi nel ruolo di calciatore?

Ecco, avete davanti a voi il perfetto Heartbeat. Non saremo costretti a seguire una sola strada, ma potremo anche decidere di puntare a un qualcosa di più equilibrato, fermo restando che oltre a scelte che potremo fare noi, sarà il nostro stesso stile di gioco ad assegnarci dei punti specifici riguardo ai tre profili. Un giocatore che pensa solo a scattare in profondità svilupperà una personalità diversa da uno che rientra in difesa per aiutare i compagni o da uno che si dedicherà a impostare il gioco per far girare la squadra. Allo stesso modo il nostro stile di vita e come spenderemo i soldi dei nostri stipendi dirà molto di noi: fare cospicue offerte in beneficenza sarà diverso dal compare una nuova vettura fiammante o arredare casa con particolari mobili, con tutti questi fattori che renderanno la carriera ancora più ruolistica. 

Avete sempre trovato la carriera di FIFA intrigante ma un po’ troppo impegnativa? Adesso, sia che si tratti di essere manager o giocatori, potrete disputare solo gli highlights delle partite, opzione che vi renderà la vita molto più “snella”. Un sistema di intelligenza artificiale selezionerà in ogni gara i momenti più importanti e vi metterà in gioco solo quando sarà necessario fare la differenza.

Fifa 23: la modalità carriera nel dettaglio

Tutto molto più accessibile, anche per chi ha a disposizione poco tempo per poter giocare. Non mancheranno ovviamente momenti tra una partita e l’altra dove decidere come comportarsi con media e compagni, oltre a tante novità che andranno a rendere più realistica l’esperienza, come un nuovo sistema di analisi dei trasferimenti di cui a breve speriamo di scoprire di più. Come già detto, non sono solo i calciatori ad essere i protagonisti di questo fantastico sport, ma anche gli allenatori (o manager, alla anglosassone), ecco perché verranno inseriti coach reali tra cui Antonio Conte e Pep Guardiola, con altri nomi ancora da annunciare. Ed ecco che anche la modalità carriera, a prescindere dal ruolo che vorrete interpretare, sembra proprio che avrà tanto da dire rispetto al passato!

Gallery