Leak per il nuovo progetto di Kojima

Mentre il diretto interessato si racconta sul suo podcast

Leak per il nuovo progetto di Kojima
di

Sul palco dello Showcase Xbox-Bethesda, lo scorso giugno, Hideo Kojima ha annunciato una clamorosa esclusiva per i sistemi Microsoft, basata sul cloud. Più di recente, Kojima Productions ha aperto alla collaborazione con un astro nascente di Hollywood, Elle Fanning. Senza contare le varie anticipazioni, da Norman Reedus che si è lasciato sfuggire Death Stranding 2 ai rumor che si susseguono circa i progetti futuri dello studio... Insomma, Hideo Kojima è sempre al centro dell'attenzione e non potrebbe essere altrimenti.

Tornando ai progetti futuri, un leak ha svelato quella che potrebbe essere la fantomatica esclusiva delle piattaforme Microsoft: sono emerse in rete informazioni circa un nuovo horror, chiamato "Overdose". Ovviamente, questo termine così provocatorio potrebbe essere solo un placeholder, in attesa del nome definitivo (ma conoscendo Kojima, non ci stupiremmo se venisse confermato "Overdose"). In questo gioco, un ruolo di primo piano è interpretato da Margaret Qualley, un'altra stellina di Hollywood, che in precedenza ha già collaborato con Kojima Productions prestando le sue fattezze ai personaggi di Mama e Lockne in Death Stranding. Specifichiamo che si tratta di rumor, da prendere con le pinze.

Intanto, attraverso il suo podcast Brain Structure, Kojima condivide alcuni aneddoti decisamente interessanti. Il game designer giapponese ha escluso la possibilità che in futuro torni a lavorare sulle saghe di Metal Gear e Zone of the Enders, così come non prenderà parte ai futuri Silent Hill. C'è anche un pensiero per Abandoned, il sedicente progetto di Blue Box Game Studios accostato a P.T.: Kojima nega ogni collegamento con Abandoned (non che ce ne fosse bisogno, lo avevamo capito da tempo) e anzi, trova seccante continuare a ricevere ogni giorno messaggi a riguardo dai fan.