Una esclusiva Stadia morirà con la piattaforma

Si chiama Outcasters e vivrà per poco più di due anni

Una esclusiva Stadia morirà con la piattaforma
di

Outcasters è un frenetico videogame multiplayer, dove otto giocatori si danno battaglia in una arena in cui regna il caos. Questo titolo è stato rilasciato in esclusiva per Google Stadia nel dicembre 2020; non è quindi ancora giunto al secondo anno di vita, ma il suo destino è già segnato. Lo sviluppatore Splash Damage (una piccola software house britannica) ha infatti annunciato che non ha intenzione di portare Outcasters su altre piattaforme.

Trattandosi di una esclusiva Stadia, ovviamente questo significa che Outcasters terminerà la sua corsa assieme a Stadia stessa, che vi ricordiamo chiuderà i battenti il prossimo gennaio. Difficilmente l'avventura di Outcasters avrebbe potuto incontrare una sorte migliore: la decisione di farne una esclusiva per un sistema così di nicchia si è rivelata un azzardo che non ha pagato. Considerando il modesto bacino d'utenza di Stadia, Outcasters non avrebbe mai potuto raggiungere un numero di giocatori tale per cui valesse la pena di mantenerlo in vita.