Rise of the Tomb Raider vende (in digitale) su PC il triplo che su Xbox One

Rise of the Tomb Raider vende (in digitale) su PC il triplo che su Xbox One
di

Che i giocatori PC stessero attendendo con pazienza Rise of the Tomb Raider non è una novità, ma gli ultimi dati diffusi da Superdata dimostrano che si è trattato di un'attesa ricca di interesse. Stando a questi dati, infatti, il titolo Crystal Dynamics ha venduto nel primo mese il triplo delle copie rispetto a quanto totalizzato nello stesso periodo su Xbox One, limitatamente però al mercato digitale.

Secondo Superdata il motivo principale di questo gap è da ricercarsi nel fatto che la release su console si è dovuta scontrare con altre grandi uscite del calibro di Fallout 4, mentre la controparte PC è arrivata sugli scaffali in un periodo relativamente più calmo. Anche la base installata ha sicuramente il suo ruolo in questa disparità.

Noi di GameSurf abbiamo Recensito Rise of the Tomb Raider sia su Xbox One sia su PC.