Per Michael Patcher Xbox Game Pass non potrà avere successo

Per Michael Patcher Xbox Game Pass non potrà avere successo
di

Come è noto Microsoft ha recentemente annunciato Xbox Game Pass, l'abbonamento mensile che a circa dieci Euro al mese permetterà di accedere ad una libreria di oltre cento giochi.

Secondo l'analista di mercato Michael Patcher, il progetto sarebbe tuttavia fallimentare ancor prima di essere immesso sul mercato, a causa di differenze sostanziali rispetto al modello Netflix in grado di minarne irrimediabilmente le stesse fondamenta.

A differenza del noto servizio di streaming dedicato a film, documentari e serie tv, secondo Patcher  Xbox Game Pass "pretenderebbe" di convincere la massa di videogiocatori ad investire mensilmente il proprio denaro su una libreria di giochi obbiettivamente vetusta e che al momento "vanterebbe" come gioco di punta la presenza dell'ultimo capitolo di Halo, in evidente fase calante dopo oltre un anno di onorato servizio.