Capcom fa cancellare Resident Evil 2 Reborn, ma incontra Invader Games

Capcom fa cancellare Resident Evil 2 Reborn ma incontra Invader Games
di

Molti di voi sicuramente ricorderanno il progetto Resident Evil 2 Reborn, ossia il remake amatoriale del titolo Capcom che il team Italiano Invader Games stava realizzando e di cui è disponibile da oltre un anno una prima alpha-demo. Ora che la casa di Street Fighter è però prossima all'annuncio del proprio porting HD del titolo PS1, ecco che iniziano i guai: il team capitanato da Michele Giannone ha infatti pubblicato sulla propria pagina Facebook la notizia che la casa, detentrice dei diritti sul brand, ha preteso la chiusura del progetto.


Non tutto il male sembra però venire per nuocere: a quanto pare Capcom è rimasta positivamente colpita dal lavoro svolto dal team, tanto da invitarli presso la loro sede per discutere i loro futuri progetti. Resident Evil 2 Reborn, dunque, non vedrà mail la luce, ma non è da escludersi che in futuro Invader Games non possa sviluppare un nuovo capitolo proprio per conto di Capcom.


E' quello che ci auguriamo tutti, perché il lavoro svolto era veramente notevole.