Alien - Tre nuovi progetti dedicati al franchise SF-horror

Una serie televisiva e un prequel curati da Ridley Scott, ma ci sarà anche un altro film

Alien  Tre nuovi progetti dedicati al franchise SFhorror
di

Il film del Maestro Ridley Scott del 1979 stabilì una nuova dimensione del terrore nello spazio (anche grazie all'arte visionaria del leggendario Hans Ruedi Giger), con quel primo Alien pietra miliare che nel tempo ha generato innumerevoli sceneggiature e opere anche di rilievo a partire dallo straordinario Alien scontro finale di James Cameron.

Ora i micidiali Xenomorfi si apprestano a tornare e moltiplicarsi nel nuovo film in preparazione, che dovrebbe vantare nel cast l'attrice emergente Cailee Spaeny (Pacific Rim - La rivolta, La giusta causa). Per il momento tutto resta secretato e non sono ancora trapelate ulteriori informazioni sul progetto, non solo per la trama ma anche riguardo al posizionamento sulla linea temporale rispetto a tutti gli altri film del franchise.

Ricordiamo che l'ultimo film, diretto dallo stesso Scott, Alien: Covenant (2017) fungeva da prequel al primo Alien ma anche sequel a Prometheus. Quello con a bordo la Spaeny sarà diretto da Fede Alvarez (Don't Breathe - Man In The Dark), mentre si sta girando l'episodio pilota di una serie televisiva. Ma la storia futura di Alien non finisce qui: oltre all'adattamento televisivo lo stesso Ridley Scott ha in cantiene un nuovo film che co-produrrà e dirigerà

Al momento non esiste una data di uscita, nè si ha notizia del personaggio interpretato dalla Spaeny. Secondo quanto riferito, sia Alvarez che 20th Century erano felici dell'ipotesi sull'attrice dopo gli incontri con la produzione.