I migliori videogiochi di zombie: tra suspense, azione e paura

Da Left 4 Dead a The Walking Dead: ecco la lista dei migliori videogiochi di zombie.

di

Gli zombie – gli spaventosi “morti viventi” della cultura POP – rappresentano una tematica sempre più comune nel mondo dei videogiochi. Queste creature immaginarie, legata alla tradizione vudù, sono entrate nell'immaginario comune attraverso la letteratura, la cinematografia, i fumetti e i videogiochi. Il primo film a introdurre i morti viventi è stato “L'isola degli zombies” (1932, diretto da Victor Halperin), mentre, con La notte dei morti viventi (1968), George Romero ha rivoluzionato il cinema horror.

In attesa di affrontare alcuni pericolosi zombie in Dead Island 2 (in arrivo il 28 aprile 2023), abbiamo deciso di presentare i migliori videogiochi con i morti viventi.

Left 4 Dead

Influenzato da numerosi film horror, Left 4 Dead (uscito nel 2008) è un iconico videogioco - sviluppato da Valve Corporation – con zombie violenti e privi di sentimenti umani. Un coinvolgente titolo videoludico che introduce zombie notevolmente diversi rispetto ad altri videogiochi: queste spaventose creature sono veloci, aggressive e possono sfruttare diversi attacchi (come morsi, calci, graffi e spintoni). Sono disponibili diverse modalità.

  • Campagna da quattro giocatori”: i sopravvissuti affrontano orde e boss infetti attraversando diversi scenari.
  • Versus”: quattro individui devono raggiungere la camera blindata sconfiggendo quattro boss.
  • Survivor”: i sopravvissuti devono resistere il più possibile ad orde di infetti e boss.

Resident Evil 2, i migliori videogiochi di zombie

Resident Evil – creata nel 1996 da Shinji Mikami e Tokuro Fujiwara - è una delle saghe videoludiche più conosciute. Questi videogiochi, dalla fine degli anni ’90, riuscirono a reintrodurre gli zombie nella cultura popolare. Resident Evil 2 è considerato “il sequel perfetto”, il simbolo dei videogiochi survival horror. Il travagliato sviluppo iniziò ufficialmente nel 1996, ma nel 1997 il titolo fu ricostruito da capo (Hideki Kamiya sostituì Shinji Mikami come game director).

Il risultato? Una pietra miliare dei videogiochi disponibile per PlayStation, PC, Nintendo 64, Dreamcast, GameCube e Game.com. Il titolo racconta la storia di Leon e Claire, due sopravvissuti in fuga da Raccoon City (una città degli Stati Uniti d'America invasa dagli zombie). Una delle caratteristiche più interessanti è l’ambientazione, che presenta numerosi luoghi estremamente curati (dalla stazione di Polizia al laboratorio sotterraneo). I videogiocatori, durante questa avventura, devono affrontare pericolosi nemici, risolvere enigmi e recuperare risorse.

Resident Evil 2 è uno dei videogiochi più acclamati di tutti i tempi. Nel 2019, è arrivato anche il remake (PS4. Xbox One, PC, PS5, Xbox Series S|X e Nintendo Switch) di questo videogioco.

Dead Rising

Nel 2006, su Xbox 360 è arrivato Dead Rising, un videogioco survival horror sviluppato da Capcom Production Studio 1. Il protagonista del videogioco – ovvero Frank West, un fotoreporter freelance – decide di ricostruire la sua carriera indagando sull'epidemia zombie, così da allertare l'America del pericolo che sta correndo. L’uomo dovrà trascorrere ben 72 ore all’interno di un centro commerciale colmo di “non-morti”.

I videogiocatori possono affrontare l’avventura in diversi modi: uccidere quanti più zombie possibile, svelare il mistero della cittadina di Willamette, nascondersi etc. All’interno della struttura si trovano altri sopravvissuti con richieste d’aiuto. 

Nel 2010 è arrivato il sequel; il terzo capitolo è stato distribuito nel 2013; mentre il quarto gioco (probabilmente quello meno interessante della serie) è disponibile dal 2016.

Dying Light, i migliori videogiochi di zombie

 

Disponibile per PS4, Xbox One e PC dal 2016, Dying Light è un videogioco survival horror sviluppato da Techland. Il titolo presenta un ciclo dinamico giorno-notte che influenza anche il gameplay. Durante il giorno, infatti, i videogiocatori devono principalmente esplorare la mappa, recuperare oggetti e nascondersi dagli zombie. Dal tramonto, il mondo viene invaso da creature estremamente pericolose, forti e veloci: nascondersi non è semplice.

Ambientato in un mondo post-apocalittico, Dying Light racconta la storia di Kyle Crane, un agente speciale di un’associazione umanitaria. L’uomo viene paracadutato sulla città di Harran per recuperare un file che contiene una cura incompleta per il virus che ha trasformato gli abitanti in zombie. Kyle affronta i non morti e alcuni banditi.

The Last of Us

Lontani dagli zombie tradizionali, i mostri di The Last of Us sono spaventosi e imprevedibili. Il capolavoro di Naughty Dog conquista uno spazio in questa lista.

Sviluppato nel 2013, The Last of Us è un meraviglioso videogioco action-adventure lanciato inizialmente per PlayStation 3. Nel 2014 è arrivata una versione del gioco "rimasterizzata" per PS4, mentre nel 2022/2023 arriva il remake The Last of Us: Parte I per PS5 e PC. Il videogame è stato accolto positivamente dalla critica e dal pubblico, diventando l’imperdibile capolavoro di un'intera generazione di console. Non si tratta, infatti, esclusivamente di un “classico” videogioco di zombie, ma di un’avventura emozionante che tratta importanti tematiche.

The Last of Us, ambientato in un mondo senza futuro in cui imperversano infetti e criminali, racconta la storia di Joel, un uomo segnato dalla vita, che viene ingaggiato per condurre Ellie, una ragazzina di 14 anni che potrebbe riaccendere la speranza, fino a una zona di quarantena militare.

The Walking Dead di Telltale Games, i migliori videogiochi di zombie

Ambientata nello stesso universo immaginario del fumetto di Robert Kirkman, The Walking Dead è un’avventura dinamica a episodi sviluppata da Telltale Games. Sono infatti disponibili diversi capitoli emozionanti, ricchi di umanità e momenti toccanti.

Il videogioco è disponibile per diverse piattaforme, ovvero Microsoft Windows, macOS, PlayStation 3, PlayStation Vita, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Android, iOS e Nintendo Switch.

Nonostante le vicende si svolgano nello stesso universo narrativo dei fumetti e della serie televisiva, i personaggi sono del tutto originali. Il titolo racconta la storia di alcune persone che cercano di sopravvivere all'apocalisse zombie nello stato della Georgia. La prima stagione è stata pubblicata tra aprile e novembre 2012, mentre il secondo ciclo di episodi è stato rilasciato tra dicembre 2013 e agosto 2014.