Superman di James Gunn - Nel cast il grande Pruitt Taylor Vince

Tra i ruoli più significativi quello del veterano del Vietnam nel disturbante capolavoro "Jacob's Ladder" di Adrian Lyne

Superman di James Gunn  Nel cast il grande Pruitt Taylor Vince
di

L'attore Pruitt Taylor Vince, già vincitore di un Emmy, si è unito al cast del prossimo Superman nel ruolo di Jonathan Kent. Vince ha iniziato la sua carriera con ruoli in film importanti come Mississippi Burning di Alan Parker, una parte strepitosa nel capolavoro Jacob's Ladder di Adrian Lyne e non di meno nel colossale JFK di Oliver Stone. Vince ha anche costruito una lunga carriera televisiva come attore caratterista, con piccoli ruoli in serie televisive come X-Files, Miami Vice e The Walking Dead, in particolare l'interpretazione di Clifford Banks in Murder One, che gli è valso un Primetime Emmy Award come attore ospite in una serie drammatica.

Superman di James Gunn - Nel cast il grande Pruitt Taylor Vince
Pruitt Taylor Vince e Tim Robbins nel capolavoro "Jacob's Ladder" di Adrian Lyne

L'attore si è già cimentato nel genere: nel 2005 ha interpretato l'eccentrico prete Padre Hennessy in Constantine, diretto da Keanu Reeves, dove viene disidratato e poi soffocato a morte da un demone. Dodici anni dopo, Vince è apparso in Agents of SHIELD, stagione 5, episodi 2-6, nel ruolo di Grill, direttore del bunker Lighthouse dello SHIELD nell'anno 2091, che muore quando i poteri geocinetici di Flint si risvegliano.

Il ruolo di Jonathan Kent in Superman di James Gunn è già sulla carta tra i più importanti della sua fulgida carriera. In fondo il padre adottivo ha un ruolo fondamentale nella storia di Superman e base essenziale per il racconto, in quanto ispiratore nella vita come nella morte. Non dovrebbe sorprendere più di tanto se la versione DCU di Jonathan Kent non arrivasse viva ai titoli di coda.