Non seguite God of War Ragnarök!

L'appello arriva dagli sviluppatori stessi, Santa Monica Studio

Non seguite God of War Ragnark
di

A chi non è mai capitato di beccarsi uno spoiler? Nell'era di Internet è pressoché impossibile godersi un prodotto multimediale senza incappare nel rischio di leggere inavvertitamente una anticipazione indesiderata. Questo rischio è tanto più elevato se il prodotto in questione è un videogame attesissimo e c'è chi ci sta giocando in anticipo, mentre noi dobbiamo ancora aspettare prima di poterci mettere le mani sopra: è il caso di God of War Ragnarök.

Il ritorno di Kratos è fissato fra una settimana esatta, il 9 novembre. Pare però che qualche venditore abbia spezzato il day one con tantissimo anticipo e ci sia quindi chi si sta già gustando Ragnarök. Ovviamente, non tutti gli acquirenti hanno il tatto necessario a tenersi per sé certe informazioni "sensibili" e in rete sono cominciati a circolare video di Ragnarök compromettenti, per così dire. La spiacevole novità è giunta alle orecchie degli sviluppatori, Santa Monica Studio, che hanno lanciato un appello quantomeno singolare.

I Santa Monica hanno mostrato fin qui attenzione al tema spoiler, condividendo contenuti non troppo rivelatori sul gioco, ma non possono certo controllare tutto quello che viene postato su Internet. Da qui l'invito a smettere di seguire Ragnarök, evitando ogni parola chiave o hashtag a riguardo, fino al giorno del lancio. Sembra assurdo che uno sviluppatore chieda al pubblico di non interessarsi alla propria opera, ma succede anche questo. Piuttosto, se avete bisogno di informazioni su God of War Ragnarök ma non volete beccarvi spoiler, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra anteprima.