JBL Quantum TWS - Cuffie alternative per il gaming

Leggerezza e flessibilità per un paio di cuffie pronte all'uso anche per Playstation e Switch

JBL Quantum TWS  Cuffie alternative per il gaming
di

Gli auricolari true wireless sono meno apprezzati in ambito gaming, ma questa particolare versione di JBL è fornita con un dongle wireless per connettersi a game console, oltre a supportare il Bluetooth (5.2) per utilizzi alternativi.

Gli auricolari hanno controlli touch su ogni superficie, cambiano a seconda che la connessione sia Bluetooth o tramite dongle da 2,4 GHz. Con quest'ultimo possono connettersi a bassa latenza alla PlayStation o Nintendo Switch, rendendoli interessanti anche per uso portatile così come a un computer o un televisore.

Gli auricolari funzionano anche tramite app per smartphone o il software JBL QuantumEngine su PC. Usando l'app è possibile realizzare un ulteriore tuning ed equalizzare l'audio, personalizzando l'ascolto.

La durata della batteria degli auricolari è di 5x ore con la cancellazione del rumore attiva e altre 16 ore dalla custodia di ricarica, relativamente tascabile, 2x ore per la ricarica. Sul davanti è presente un indicatore della capacità della batteria, mentre sul retro c'è la porta di ricarica USB-C.

La risposta dei bassi è definita e profonda, consentendo agli auricolari incisività con musica e videogiochi: certo la resa in questo senso non può essere così corposa come con un paio di cuffie over ear, ma le TWS si difendono bene.

I medi sono più che dignitosi, mentre gli elementi in gamma alta arrivano a stupire per chiarezza e dettaglio. Il sistema JBL QuantumSurround abilita un ambiente sonoro più immersivo e coinvolgente in ambito gaming. Presenti 6x microfoni beamforming per le chiamate, 3x puntali di ricambio, impermeabilità di livello IPX5.

Prezzo suggerito al pubblico 149€, link a JBL.