Il futuro di Echo - Davvero a rischio la seconda stagione?

Nonostante il successo qualcosa sembra fare da ostacolo alla futura produzione Marvel

Il futuro di Echo  Davvero a rischio la seconda stagione
di

Nonostante il successo di critica e pubblico persistono preoccupazioni sul futuro della serie Echo di Marvel. L'introduzione di questo personaggio nell'UCM è stata accolta con favore, così come ha rappresentato un cambiamento notevole con la sua narrazione intima e solitaria, lontana dalle connessioni più ampie dell'universo condiviso. Purtroppo, come accade in misura sempre meno inusuale negli ultimi anni, serpeggia l'incertezza sul futuro e la possibilità di una seconda stagione.

Il direttore della fotografia Kira Kelly, ha espresso la sua perplessità sul destino della serie dei Marvel Studios: "Non sono sicura di cosa succederà", ha ammesso. "Qualsiasi cosa potremo vedere di Alaqua Cox sarà fantastica, che si tratti di un'altra stagione ma anche se sarà presente nel prossimo show di Daredevil o in qualsiasi altra serie. Mi piacerebbe ci fosse una qualsiasi scusa per vedere Alaqua Cox recitare di nuovo".

Il futuro di Echo - Davvero a rischio la seconda stagione?

Echo non è stata solo significativa in quanto prima realizzazione UCM nella categoria TV-MA, ma anche per essere la prima serie rilasciata con il brand Marvel Spotlight, assegnato a produzioni scollegate dalla narrazione in corso del franchise. La possibilità che altri show come Wonder Man e Daredevil: Born Again siano tra le uscite Spotlight sconferma l'espansione dell'offerta.

La serie Echo è composta da cinque episodi che hanno debuttato su Disney+ e Hulu lo scorso 9 gennaio. La trama si concentra sulle origini del personaggio Marvel, esplorando la storia di Maya Lopez, il cui passato spietato a New York la porta a confrontarsi con le sue radici native americane e a riflettere sull'importanza della famiglia e della comunità. Vincent D'Onofrio riprende il suo ruolo di Wilson Fisk/Kingpin e Charlie Cox quello di Matt Murdock/Daredevil.

I produttori esecutivi con in testa Kevin Feige, mantengono il riserbo sui piani futuri tenendo il pubblico sulle spine e generando attesa per il prossimo passo dell'UCM televisivo.