Sony, il segmento gaming cresce di poco

Ma per il prossimo anno è previsto un boom

Sony, il segmento gaming cresce di poco

Sony Corporation ha pubblicato il report relativo all'anno fiscale 2021, che copre il periodo fra il primo aprile 2021 e il 31 marzo 2022. Nei dodici mesi, il gruppo ha registrato vendite complessive per 9.921 miliardi di Yen, pari a circa 72,25 miliardi di Euro, in aumento del 10% rispetto all'anno fiscale precedente. Il profitto operativo ammonta a 1.202 miliardi di Yen (8,76 miliardi di Euro). Procede decisamente più a rilento la crescita del reparto gaming, che sale solo del 3% con le vendite, a 2.739 miliardi di Yen (circa 20 miliardi di €), mentre resta invariato con i profitti, a 346 miliardi di Yen (2 miliardi e mezzo di €). In compenso, nel segmento gaming per il prossimo anno fiscale si prevede un balzo in avanti delle vendite del 34%, andando oltre la soglia dei 3.600 miliardi di Yen; nonostante ciò, per il profitto si prevede un calo, forse perché verrà messa in conto anche l'acquisizione di Bungie.