Dying Light 2 verrà supportato almeno 5 anni

Techland pubblica la roadmap degli update fino a giugno

Dying Light 2 verrà supportato almeno 5 anni

La generosa mole di contenuti di Dying Light 2: Stay Human, che gli sviluppatori hanno quantificato con una longevità di 500 ore, rappresenta solo la punta dell'iceberg. Techland ha infatti annunciato l'intenzione di supportare il gioco con contenuti extra per almeno altri 5 anni e, considerando che hanno già dimostrato un supporto analogo per il primo Dying Light, c'è da credergli. Gli sviluppatori hanno anche pubblicato la roadmap degli aggiornamenti previsti da qui a giugno: poco dopo il lancio arriveranno dei DLC gratis ispirati alle fazioni, mentre a marzo farà il suo esordio il primo set di challenge. Aprile porterà con sé la serie di eventi Mutated Infected, mentre maggio sarà il mese del secondo set di challenge. In giugno, infine, vedremo il primo DLC della storia. Il prossimo futuro ci riserverà un secondo DLC, assieme a nuove armi, storie, nemici, eventi e altro ancora. Se volete ingannare l'attesa mentre aspettate l'uscita programmata per il 4 febbraio, potete dare un'occhiata alla nostra anteprima.