Star Wars: Battlefront

di
Dopo anni di attesa, voci di corridoio e la paura di perdere per sempre la serie con la chiusura di LucasArts, arriva finalmente l'annuncio di EA: Star Wars Battlefront tornerà ed é in via di sviluppo presso gli studi di DICE. Un paio di settimane fa, in occasione del Celebration Day di Star Wars, é stato anche mostrato un primo trailer e rilasciate un po' di informazioni sul gioco, informazioni che approfondiremo per voi proprio in questa anteprima.

Star Wars: Battlefront
L'unica modalità confermata prevede l'abbattimento (e la difesa) di un AT-AT!

Battlefield Star Wars!


Star Wars Battlefront sta alla saga un po' come Battlefield al genere degli FPS. E non é un caso se ad occuparsene sia proprio DICE. La serie, infatti, propone battaglie campali spettacolari a piedi o a bordo di alcuni mezzi caratteristici dell'opera di Lucas.
Del gameplay si é visto poco o nulla ancora
Quello che il team svedese sta realizzando in realtà é un gioco un po' diverso, che punta completamente alla componente online. 40 giocatori si potranno affrontare nei vari livelli, costruiti a partire dalle location più famose della trilogia, ovvero quella classica.
Ci scontreremo così con gli altri utenti su Hoth, Tatooine e Sullust, i pianeti al momento confermati. Sappiate inoltre che é stato annunciato anche un DLC gratuito che ci permetterà di combattere su Jakku, nuovo pianeta che vedremo per la prima volta nel prossimo Star Wars Episode VII.
Nonostante Battlefront sia atteso sugli scaffali già a novembre, il 19 per la precisione, non ci é stato mostrato ancora nulla a parte uno spettacolare trailer, realizzato col Frostengine, aggiornato all'ultimissima versione.
Le battaglie sembrano davvero incredibili, e ci permetteranno di salire a bordo di Tie Fighter, guidare speeder bike e Snowspeeder, comandare gli AT-AT, pilotare caccia TIE e perfino il Millennium Falcon ha fatto la sua apparizione nel trailer.


Rimanendo in ambito contenuti, ci saranno anche gli eroi, che potremo controllare in momenti particolari delle partite, non sappiamo se saranno scriptati o se faranno le veci di Killestreak. Confermati al momento Darth Vader e Boba Fett, ma immaginiamo troveremo molti altri personaggi famosi, magari qualcuno dal nuovo film di J.J. Abrams. Continuando con le informazioni note, il gioco sarà in prima persona ma in qualsiasi momento potremo passare alla visuale in terza, mentre non sono previste sezioni nello spazio profondo.

Abbatti l'AT-AT


L'unica modalità ufficialmente annunciata e descritta si chiama Walker Assault e miscela molti elementi tipici della saga Battlefront.
40 utenti si scontreranno sulla mappa, con alcuni a bordo di TIE Fighter ed X-Wing che si danno la caccia senza tregua, mentre a terra si combatte senza tregua fino all'ultima munizione rimasta nel proprio fucile laser. Sembrano esserci i classici obiettivi da conquistare, rimanendo vicino al checkpoint il tempo sufficiente perché la nostra squadra ne prenda il possesso. Nell'unica demo mostrata, si vedevano i giocatori attivare una postazione di controllo per richiamare il supporto aereo. In risposta arrivano degli Y-Wing che sganciano bombe sull'obiettivo, un gigantesco AT-AT. Che poi abbiamo scoperto avrà un percorso prestabilito, per ovvi motivi di gameplay.
Star Wars: Battlefront
Il trailer ha mostrato un comparto tecnico impressionante

Scontri nei cieli tra X-Wing e TIE Fighter
Scontri nei cieli tra X-Wing e TIE Fighter
DICE ha promesso una qualità estetica come quella vista nel trailer anche giocando, ci crediamo?
DICE ha promesso una qualità estetica come quella vista nel trailer anche giocando, ci crediamo?
Ci sono degli obiettivi da conquistare, una delle poche meccaniche di gameplay viste al momento
Ci sono degli obiettivi da conquistare, una delle poche meccaniche di gameplay viste al momento

Per quanto le informazioni rimangano molto limitate, DICE ha confermato la possibilità di personalizzare il proprio arsenale così come di apprendere e selezionare a piacimento delle abilità, scegliendo di giocare dalla parte degli Stormtrooper o dei ribelli. E' stato poi menzionato anche il Partner System, che richiama un po' una feature simile di Battlefield. In pratica possiamo scegliere un altro giocatore che sarà sempre visibile sul campo e vicino al quale potremo effettuare il respawn. Con lui potremo condividere gli oggetti già sbloccati, anche se sarà di livello inferiore (e viceversa).
Oltre alla modalità online da 40 giocatori, ci sarà una sezione cooperativa con missioni da affrontare in due, anche via split-screen, o addirittura in solitaria, unica consolazione per gli amanti del single-player.

It's a trap!


Un punto focale di questa prima presentazione é stato mostrare al pubblico l'obiettivo tecnico che DICE vuole raggiungere con Star Wars Battlefront.
Graficamente DICE promette una qualità prossima a quella vista nel trailer

Il trailer é realizzato interamente col motore di gioco, il Frostbite Engine 3. Il team di sviluppo si é recato allo Skywalker Ranch dove ha potuto studiare da vicino tutto il materiale originale delle pellicole. Hanno persino digitalizzato i reali modellini per una fedeltà incredibile. Scopriamo così che ci sarà anche il generale Ackbar, modellato in 3D a partire dalla maschera originale! Lo stesso vale per il Millenium Falcon e per X-Wing e così via.


Il tutto apparirà sui nostri schermi in Full HD e a 60 FPS, o almeno questo é l'obiettivo degli sviluppatori. Su PC la promessa é scontata, su console staremo a vedere. Insomma, Star Wars Battlefront da vedere e sentire sarà fedele alla saga Lucas come pochi altri prodotti, speriamo di poterlo provare con mano al più presto per verificare la bontà del gameplay.
Star Wars: Battlefront

Star Wars: Battlefront

A sei mesi dall'uscita le informazioni sono ancora purtroppo scarse, ma c'é tanta attesa per il titolo DICE. Certo l'assenza di una campagna single-player ci ha fatto storcere un po' il naso, ma la fedeltà alla saga (quella originale) e i punti di contatto col nuovo film ci intrigano. Le battaglie con 40 giocatori promettono momenti spettacolari ed il comparto tecnico appare di primo della classe. Appuntamento all'E3 di Los Angeles dove speriamo di poter provare il gioco con mano! Restate con noi.